Il Collegio dei Probiviri

Il Collegio dei Probiviri è l'organo garante dell'applicazione e del rispetto delle norme statutarie dell'Associazione.

Il Collegio dei Probiviri è composto dal Presidente, da due membri effettivi e tre supplenti, eletti dall'Assemblea, tutti scelti fra gli Associati, con una anzianità di almeno 8 anni quale Agente Generale INA ASSITALIA.

La carica di Proboviro comporta il requisito di particolari qualità morali e professionali.

In particolare il Collegio dei Probiviri delibera, comunicandone le decisioni sia all'interessato sia al Presidente dell'Associazione, su questioni riguardanti:

  1. le domande di iscrizione all'Associazione;
  2. la disciplina associativa;
  3. la rispondenza e la coerenza delle direttive e delle iniziative di tutti gli organi associativi con lo Statuto;
  4. l'osservanza dello Statuto e del Codice Deontologico, il comportamento degli Associati conformemente alle norme dell'etica e della correttezza professionali e alle delibere degli organi associativi;
  5. i ricorsi in materia di votazioni degli organi associativi.

CARLO FUSCO

(Agente Generale di San Donà di Piave Duomo)

Presidente

PAOLO CACCIOLA

(Agente Generale di Prato Viale della Repubblica 281)

Membro Effettivo

WALTER MASONI

(Agente Generale di Pisa Via Pascoli)

Membro Effettivo

MARIANO PORCINI

(Agente Generale di Salerno Santi Martiri)

Membro Supplente

FILIPPO BUELLI

(Agente Generale di Monza Largo XXV Aprile)

Membro Supplente

GIOVANNI BENETTI

(Agente Generale di Verona San Martino)   

Membro Supplente

block background